Bocconcini di pollo con garam masala

pollo2

Oggi posterò una ricettina che adoro in quanto mi riporta ad un Paese che mi ha sempre affascinato e che spero, un giorno, di visitare. La cucina indiana è molto affascinante. Gli indiani fanno uso di tantissime spezie diverse che “accoppiano” con maestria. Danno , a mio avviso, una grande attenzione al gusto ed alla vista colorando le pietanze quando possono. (per questo vengono in aiuto molte spezie che di per se tingono come ad esempio la curcuma). Come spezia utilizzerò il Garam Masala (lett. “spezia calda, bollente”…probabilmente perchè è leggermente piccante) che è composta  tostando, macinando e miscelando alcune spezie tra cui la cannella, i semi di cumino, il coriandolo, i baccelli di  cardamomo, i chiodi di garofano, i grani di pepe nero e la curcuma ma ne esistono molte varianti, sia tradizionali che commerciali o casalinghe. Purtroppo i preparati pronti spesso hanno all’interno spezie economiche e fondamentalmente con minore sapore rispetto a quando i semi si tostano immediatamente prima del loro utilizzo.

Passiamo alla ricetta

Per 2 persone

  • 300 gr di pollo (a scelta tra petto, sovracoscia tagliata a pezzi o qualsiasi pezzo a vostra scelta che possa essere ridotto a cubetti)
  • 3 chucchiai da cucina di garam masala
  • pomodorini
  • aglio
  • zenzero fresco, mezza radice
  • zucchine 2 (a me piacciono abbondanti)
  • cipolle, mezza cipolla
  • olio
  • sale
  • Brodo o acqua

Ovviamente questa è una mia variazione che è apprezzata da chi ha avuto modo di assaggiarla. Come sempre fate i vostri esperimenti cosi da rendervi conto del giusto mix di sapori. A me piace dare le linee guida per una ricetta …sta a voi adattarla al vostro gusto

Procedimento

  1. Versate tanto olio in padella quanto basta per soffriggere per bene il pollo. Io di solito uso 2 cucchiai di olio di oliva. Cosi si attivano le reazioni di Maillard (vedi post precedenti) che imbruniscono piacevolmente il pollo. Mi raccomando : scaldate benissimo l’olio fino a quando non inizia a fumare leggermente. 
  2. Fate soffriggere da entrambe i lati i bocconcini fino a quando acquistano una buonissima crosticina bruna (circa 3 minuti)
  3. Prendete un cucchiaio di garam masala e versatelo in padella e fate saltare i bocconcini fino a ricoprirli con le spezie
  4. Rimuovete il pollo e posizionatelo in un piatto coperto e , possibilmente, al caldo
  5. Versate nella stessa padella del pollo, l’aglio (se possibile schiacciatelo) , grattugiate lo zenzero cercando di tirar fuori quanto più possibile il succo.
  6. Fate soffriggere leggermente ed aggiungete le cipolle con i pomodorini tagliati a pezzetti. Salate per bene. In questo modo eviterete che le cipolle brucino (permetterete infatti che l’acqua dalle cipolle venga fuori abbassando la temperatura in padella).
  7.  Attendete che i pomodorini si scompongano (circa 10 minuti).
  8. Aggiungete ora le zucchine tagliate sottili, fate saltare e versate altri 2 cucchiai di garam masala.
  9. Versate 1 bicchiere e mezzo di acqua o, se preferite , brodo di pollo
  10. Lasciate cuocere per una decina di minuti senza coperchio.
  11. Aggiungete ora il pollo che avete precedentemente conservato e fatelo cuocere completamente. Attenzione a non andare oltre cottura altrimenti avrete dei bocconcini secchi e poco saporiti. A fine cottura aggiungete un ultimo cucchiaio di garam masala.
  12. Versate in un piatto e servite , se volete, con del riso basmati.
  13. Buon appetito!

Pollo garam masala e riso basmati

Variazioni

Spesso faccio marinare il pollo in latte di cocco e succo di lime  per almeno 4 ore in frigo. In questo modo evito che lo stesso diventi secco ed, oltretutto, si conferisce maggiore sapore al piatto. Inoltre il succo di lime contrasta con la sua acidità il sapore dolciastro del cocco creando un contrasto che piace molto al nostro palato. La marinatura a mio avviso è importantissima in preparati quali carne di maiale, pollo o tacchino che tendono a diventare “secchi” durante la cottura

P.s. Scusate per la foto non bellissima ma avevo a disposizione solo una fotocamera piccina 😀

WhyKitchen

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...