Pancake di fragole allo yogurt greco

image by: aspicyperspective

image by: aspicyperspective

E’ arrivata finalmente la primavera e a parte per le temperature io sono felice perchè la natura inizierà a fornirci una gran quantità di cose buone da mangiare. In particolar modo ho una ossessione culinaria per le fragole. Fresche, succose , crude e cotte…sono sempre buonissime.

Ingredienti

  • 200 gr di burro o 180 gr di olio di semi.
  • 200 gr di zucchero
  • 3 uova
  • zeste di limone
  • 3 cucchiai da tavola di succo di limone
  • 320 gr di farina per dolci ben setacciata
  • 1 cucchiaino di polvere lievitante
  • uno yogurt greco da almeno 170 gr
  • 340 gr di fragole tagliate a dadini
  • zucchero a velo
3

image by: aspicyperspective

Procedimento

  1. Preriscaldate il forno a 180°C. Imburrate ed infarinate una teglia da 25 cm.
  2. Setacciate  3/4 di farina con il lievito,lo zucchero e la zeste di limone all’interno del contenitore di un mixer
  3. Montate il  gancio a foglia nella planetaria o il gancio per impasti morbidi nel mixer e aggiungete al composto di farina il burro a pezzetti fino a quando non avrete che il tutto non diventa come sabbia. Questo modo di operare è diverso rispetto al miscelare prima burro e zucchero. Personalmente uso questo tipo di sequenza in quanto il burro crea una sorta di protezione intorno ai granelli di amido della farina impedendo ai liquidi di raggiungere le proteine e quindi riducendo drasticamente la formazione di glutine (nemico dei dolci).
  4. Aggiungete ora le uova , una alla volta.
  5. Aggiungete 1 cucchiaio di succo di limone
  6. Versate lo yogurt.
  7. I punti 4-5-6 devono essere eseguiti con il mixer non troppo veloce. Evitiamo così la formazione di glutine. Eseguite i punti in breve tempo. E’ importante non impastare troppo a lungo (già 5 minuti sono troppi)
  8. Infarinate le fragole (cosi non permettiamo alle stesse di scivolare troppo nell’impasto) e amalgamatele gentilmente nel composto che avrete ottenuto
  9. Cuocete in forno a 170/180 °C per 60 minuti o fino a quando la nostra fantastica torta non è pronta. Fate ovviamente la prova stecchino
  10. Fate raffreddare nel forno ancora caldo. Non dobbiamo provocare sbalzi termici pena la sofficità del nostro dolce
  11. Versate ora i rimanenti 2 cucchiai di limone sulla torta e coprite con zucchero a velo.
  12. Buon appetito!

L’impasto che verrà fuori sarà molto denso a causa dello yogurt e del burro. Non preoccupatevi e procedete tranquillamente alla cottura.Sostituendo il burro con l’olio otterrete una consistenza molto meno soffice.

 

Via aspicyperspective

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...