Rieccomi – Pollo Yassa –

yassa

Sono finalmente ritornato. Purtroppo in questi giorni sono preso da tante cose ed in particolar modo dal trasloco! Si…io odio i traslochi e questa volta mi tocca per l’ennesima volta. Ma meglio così…ogni cambiamento è giovamento (che saggezza! :-D).
Oggi vorrei proporvi un pollo veramente saporito e , nonostante le cipolle, molto leggero. Il pollo yassa.

Cosa significa yassa?
Iniziamo con il dire che questa è una ricetta senegalese che poi è diventata famosa in tutta l’Africa occidentale. Io amo molto la cucina del continente africano in quanto si fa uso di tante spezie che adoro. La yassa non è altro che una marinata che si utilizza per il pollo. Il piatto infatti è conosciuto come “Poulet yassa”. In realtà si può usare la stessa marinata per il pesce ed i crostacei, prestando però attenzione alla quantità di cipolle in modo che non coprano il sapore delicato del pesce.

cipolle

Come lo prepariamo ?

  • 1kg di pollo a pezzi (io uso la sovracoscia in quanto molto carnosa e saporita)
  • 4 cipolle
  • 3 spicchi d’aglio
  • 120 ml di succo di limone
  • 100 ml di olio di semi (a scelta la quantià. Io preferisco usare sempre meno olio anche perchè il pollo sarà già unto grazie al grasso presente nella pelle)
  • pepe rosa o nero
  • sale

Procedimento

  1. Versare i LIMONE, IL PEPE ,IL SALE e L’OLIO in una ciotola capiente e mescolarli. 
  2. Mettere il pollo in una ciotola capiente ed aggiungere le cipolle.
  3. Schiacciare gli spicchi d’aglio in un mortaio o con uno schiaccia aglio e mescolateli al pollo con le cipolle
  4. Versate ora la marinata di limone, olio, sale e pepe nella ciotola del pollo e mescolate bene.
  5. Lasciate marinare almeno 4-6 ore , meglio se tutta la notte.
  6. Cucinate ora i pezzi di pollo alla brace o al forno. Non fatelo cuocere completamente ma lasciate ancora altri 15 minuti di cottura abbondanti da portare a termine. In pratica dovrete solo farlo rosolare in modo da sviluppare una crosticina dorata (reazioni di Maillard) che dona un’ottimo sapore al pollo.
  7. Prendete le cipolle dalla marinata e versatele in una pentola e lasciatele cuocere a fuoco lento fino a quando  non risultano morbide e dolci.
  8. Versate nella pentola il liquido della marinata, fate scaldare , e successivamente aggiungete il pollo con i suoi succhi rilasciati durante la rosolatura.Lasciate cuocere  fino a quando non siete soddisfatti della consistenza del pollo.
  9. Servite con couscous o riso bianco.

Buon appetito!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...